Edizione 2012

premio1

Premio Città di Firenze sulle Scienze Molecolari
Organizzato dalla Società Chimica Italiana e Fondazione Sacconi
Edizione 2012

Prof. Pier Giuseppe Pelicci

Dip. Oncologia Sperimentale Istituto Europeo di Oncologia & Università degli Studi di Milano

Palazzo Vecchio - Salone dei Cinquecento - Firenze, 17 dicembre 2012 - ore 17:00

Programma della Cerimonia di Premiazione

L'XI edizione del Premio Città di Firenze sulle Scienze Molecolari, premio promosso dal Centro di Risonanze Magnetiche dell’Università di Firenze (CERM), quest'anno è destinato a Pier Giuseppe Pelicci, Condirettore scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano e Professore di Patologia presso l’Università degli Studi di Milano. E' uno scienziato di altissimo valore a livello internazionale con una grandissima visibilità per le sue ricerche che hanno permesso di comprendere i motivi molecolari che permettono alle cellule staminali normali di trasformarsi in cellule staminali del cancro. L’attuale sfida della ricerca sul cancro è l’applicazione delle nuove conoscenze in benefici per il paziente e lo sviluppo di terapie basate sulle caratteristiche genetiche della persona e del tumore (Medicina Personalizzata), delle quali Pelicci è stato un pioniere. Balzato agli onori delle cronache internazionali per la scoperta del “gene della longevità” p66Shc, Pelicci aveva già definito la genetica e le cure specifiche per alcune forme di leucemia. Recentemente, i risultati della sua ricerca hanno portato alla prima dimostrazione dei meccanismi molecolari che portano una cellula staminale normale a trasformarsi in una cellula staminale del cancro, scoprendo nuovi bersagli terapeutici per l’eradicazione del tumore. Attualmente sta studiando come l’ambiente e gli stili di vita possono influenzare il patrimonio genetico di un individuo, e quindi il suo stato di salute o malattia.

Quest’anno la consegna del Premio sarà un’occasione per ricordare Ivano Bertini che ha ideato e voluto questo Premio.